Multipower SP

Pressa idraulica per stampaggio a iniezione

MULTIPOWER SP

Da 50 a 800 tonnellate, Multipower SP è una nuova linea di presse per stampaggio della gamma MPW dove la tecnologia incontra il risparmio energetico. I movimenti idraulici assicurano affidabilità nel tempo e l’innovativo sistema servopompa agisce in maniera ottimale sulla riduzione dei consumi. Adatta a molteplici condizioni di stampaggio, Multipower SP è la soluzione ideale per coniugare alte prestazioni e costi contenuti.

Chiedi infoScarica Catalogo

Servopompa Multipower SP

Il sistema idraulico della pressa utilizza una servopompa progettata con l’obiettivo di favorire il risparmio energetico: Hybrid Energy Saving. L’impianto idraulico della pressa è semplice e ridotto all’essenziale, garantendo una elevata affidabilità nel tempo.
Un servomotore aziona una pompa ad ingranaggi ad altissime prestazioni. Tutto è controllato da un azionamento (inverter) con un software specifico che consente una velocità di rotazione del motore da 0 a 3000 giri/minuto, con gradiente di accelerazione elevatissimo. Il sistema legge anche il valore di pressione generato in uscita e controlla il motore, in modo da mantenere le pressioni esattamente al valore impostato.
Questa combinazione di controllo P/Q abbinata all’altissima dinamica del motore genera l’energia necessaria, movimento per movimento, alle reali prestazioni della macchina senza introdurre perdite di carico, come negli impianti idraulici tradizionali. Questa tecnologia consente risparmi energetici misurabili tra il 30% e 60% e soprattutto l’olio, presente in quantità limitatissima nell’impianto, non subisce surriscaldamento. Il sistema di raffreddamento, di ridotte dimensioni, viene attivato solo in caso di necessità. Non ultimo, il rumore del sistema si attesta al di sotto dei 60 db.

Vantaggi

Massima affidabilità  del sistema nel tempo

Iniezione con pistone rotante

ginocchiera

Ginocchiera a 5 punti

pistone hybrid

Tecnologia innovativa Hybrid Energy Saving

risparmio energetico

Risparmio energetico garantito

I Cinque Movimenti

ASSE INIEZIONE

Il movimento d’iniezione si basa su un pistone rotante, idraulicamente bilanciato in assenza di cuscinetti reggispinta. E’ il movimento più complesso della macchina e determina la qualità del prodotto stampato. Il controllo dell’asse, affidato a una servovalvola (moog) in anello chiuso di velocità, pressione e contropressione, garantisce in maniera ottimale tutte le condizioni richieste per gli stampaggi più sofisticati.

PLASTIFICAZIONE

Il movimento di rotazione della vite è gestito da motore idraulico direttamente collegato. L’alta coppia che caratterizza questi motori permette la plastificazione anche di tutti i materiali termoplastici tecnici e “duri”.
La servopompa genera in questa fase la portata e la pressione ideale per la rotazione della vite di plastificazione consentendo un notevole risparmio energetico.

ASSE SLITTA

Il movimento dell’unità di iniezione in accostamento allo stampo avviene per mezzo di due cilindri idraulici che consentono all’unità d’iniezione di mantenere la posizione con un consumo energetico pari a zero. Una volta caricato il sistema, una valvola di non ritorno impedisce lo svuotamento dei cilindri.

GRUPPO DI CHIUSURA

Il meccanismo di apertura/chiusura stampo si basa su una doppia ginocchiera a 5 punti con bielle in acciaio e bussole in bronzo speciale. Il sistema di lubrificazione è ciclico e programmabile per punti con relative sicurezze.
Il movimento di chiusura e apertura del gruppo stampi è regolato da un pistone idraulico che garantisce affidabilità del sistema. Il piano mobile è supportato anche da pattini di scorrimento regolabili per garantire la salvaguardia dello stampo.

ESTRAZIONE CENTRALE

L’estrazione è realizzata da un azionamento idraulico, consentendo forze di estrazione considerevoli e corse lunghe, nonché un’elevata flessibilità nell’aggancio dei tiranti d’estrazione dello stampo.

Video Gallery

Cataloghi

Scarica Catalogo

 

 

    Hai qualche domanda?